Uncategorized

Finance and tax service

 MANOVRA DA 25 MILIARDI DI EURO IN ARRIVO  

Gentili Clienti, 
dal nuovo scostamento di bilancio di circa 25 miliardi di euro, da approvare in Parlamento il 29 luglio, potrebbero pervenire per il settore del turismo e della cultura risorse per circa 700 milioni di euro, con una buona parte delle medesime da destinare agli ammortizzatori sociali, che verranno estesi per ulteriori 18 settimane.

In linea di massima, queste dovrebbero essere concesse solamente alle imprese che hanno esaurito le precedenti 18 settimane (previste dal Decreto Cura Italia e dal Decreto Rilancio).

Per le imprese del settore che invece non ricorreranno agli ammortizzatori sociali e che pertanto saranno orientate verso un rientro al lavoro dei propri dipendenti, dal Ministero del Lavoro spunta l’ipotesi di sgravi fiscali come “premio”. 

Sono previsti incentivi anche per le assunzioni, che si presumono sotto forma di decontribuzione. 
E’ inoltre in programma la possibilità di prorogare i contratti a termine senza causali e possibili sgravi per chi assume personale o trasforma un contratto di lavoro a tempo indeterminato. 
Infine, è in arrivo un ulteriore blocco dei licenziamenti. 

Segnaliamo inoltre che nel settore dei trasporti potrebbe essere estesa anche al settore navale e a quello dell’aviazione l’emissione dell’ETS (Emission Trading Scheme).

Allo stato attuale tale possibilità è contenuta all’interno dell’accordo siglato per il Recovery Fund. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi per contribuire a finanziare la ripresa europea dopo il lockdown. Tale tassa dovrà essere essere introdotta per i settori in cui non è ancora presente entro gennaio 2023.

Rimaniamo a Vostra disposizione per ulteriori informazioni e chiarimenti.
Lo Staff di Finaxit. 

https://www.finaxit.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *